Pier Silvio Berlusconi (getty images)
Pier Silvio Berlusconi (getty images)

MILAN NEWS – Ormai l’argomento riguardante la cessione delle quote Milan fa parlare un po’ tutti. Poco fa sono arrivate le dichiarazioni di Pier Silvio Berlusconi, secondogenito del presidente rossonero e attuale amministratore delegato di Mediaset.

Interpellato dall’Ansa il giovane manager ha fatto sapere di essere positivo riguardo ad una prossima chiusura con la cordata cinese come pattuito dagli ultimi incontri tra le parti: “Se tutto va come deve andare, e non vedo perché no, mi sembra che ci siano delle certezze. Il 13 dicembre penso proprio che sarà un giorno cruciale. Detto questo, da tifoso ringrazio mio padre perché ci ha fatto passare degli anni bellissimi“.

Il futuro del Milan sarà dunque senza Silvio Berlusconi, anche se non è tramontata l’ipotesi di una sua permanenza viste le recenti parole del Cavaliere: “Per lui è una vicenda di cuore, ma ha deciso ed è giusto così. Lui presidente onorario senza poteri? Non lo so. Io non lo farei, ma perché? Probabilmente glielo chiederanno…Fuori é una parola che non mi piace, mio padre ha giustamente deciso che il suo legame con il Milan rimarrà sempre di cuore ma sarà diverso”.

Una battuta Pier Silvio l’ha rilasciata anche sul sorprendente Milan, oggi secondo in classifica: “Mi stupisce, ma lo merita, sta facendo un buon campionato“.

 

Redazione MilanLive.it