Gerard Deulofeu Toby Alderweireld
Gerard Deulofeu e Toby Alderweireld (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Lo ha ammesso Adriano Galliani domenica a margine del match vinto contro il Cagliari a San Siro: il Milan nella sessione di mercato di gennaio punterà soltanto a rinforzarsi con un esterno d’attacco. Un ruolo che, in realtà, avrebbe già un candidato ideale per essere rimpolpato a dovere.

Si tratta di Gerard Deulofeu, attaccante classe ’94 in forza all’Everton, che da settimana sembra essere in cima alle preferenze rossonere di mercato. Lo spagnolo è stato giudicato chiaramente come un rinforzo ideale, un’ala d’attacco abile a giocare sia a destra che a sinistra, tra l’altro con caratteristiche differenti da quelle del connazionale Suso.

Calciomercato Milan, muro Everton per Deulofeu: la situazione

La Gazzetta dello Sport di oggi fa il punto della situazione nella trattativa per il possibile trasferimento in prestito di Deulofeu al Milan. Poco dopo Capodanno sembrava che l’affare potesse sbloccarsi rapidamente, vista anche la volontà dell’attaccante 22enne di trovare una squadra di alto livello che gli desse maggiore spazio. Ma al momento l’Everton, confermando le parole del manager Ronald Koeman, non sembra così sicuro di lasciar partire lo spagnolo a gennaio. L’offerta di prestito da Milano è partita, ma resta in attesa di risposta.

Complici gli infortuni di alcuni compagni, in questo momento Deulofeu diventa una risorsa importante per i Toffees, nonostante abbia accumulato moltissime panchine ed esclusioni durante la stagione in corso. Il club di Liverpool dunque fa muro, per provare ad abbattere queste resistenze servirà tempo e molta pazienza, come confermato da Galliani stesso.

La pista Deulofeu è dunque ancora viva seppur complicata, ma non è escluso che la trattativa si sblocchi a fine mese, quando mancheranno pochissime ore alla chiusura della sessione invernale di mercato. Sarebbe un colpo importante per Montella, che ha bisogno di ricambi sulle corsie esterne del suo attacco. L’ex Barcellona può essere l’elemento giusto.

Redazione MilanLive.it