Sead Kolasinac
Sead Kolasinac (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – I tifosi si aspettavano un gennaio completamente diverso per il mercato del Milan. L’arrivo dei fondi cinesi avrebbe permesso ai rossoneri di poter rinforzare concretamente la rosa con nomi importanti.

Fra i tanti nomi accostati anche quello di Cesc Fabregas. Ma il rinvio del closing, ora previsto entro il prossimo 3 marzo, ha spezzato i sogni di gloria del mondo milanista. Adriano Galliani, a cui è stata affidata la gestione di questa campagna acquisti, dovrà prima cedere e poi comprare non avendo budget a disposizione.

Intanto Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, rispettivamente il futuro amministratore delegato e direttore sportivo della nuova società, nei mesi scorsi avevano già avviato una serie di trattative da chiudere proprio a gennaio, ma poi il mancato closing ha fatto saltare tutto. Fra questi anche Sead Kolasinac, ora molto vicino alla Juventus.

Calciomercato Milan, Kolasinac era ad un passo

Il terzino sinistro dello Schalke 04 è in scadenza di contratto a giugno e la Juventus ha già le mani su di lui per la prossima estate, ovviamente a parametro zero. Ma Massimiliano Allegri, in vista della probabile cessione di Patrice Evra al Valencia, vorrebbe averlo fin da subito. Come riporta la Gazzetta dello Sport, sul calciatore avevano già lavorato la Roma, con il sempre vigile Walter Sabatini, e appunto il Milan.

Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli in questi ultimi mesi hanno viaggiato molto in giro per l’Europa e la Germania è stata una meta molto gradita. I futuri dirigenti dei rossoneri avevano addirittura già trovato un accordo con Kolasinac per acquistarlo, ma poi lo slittamento della chiusura definitiva dell’affare con i cinesi ha bloccato tutto. Classe 1993, il bosniaco è considerato potenzialmente fra i migliori nel suo ruolo. Avrebbe fatto sicuramente comodo sulla corsia mancina, lì dove c’è in uscita Leonel Vangioni e Luca Antonelli non è in buone condizioni fisiche. Ma ora tutto è sfumato e la Juventus è pronta a chiudere l’operazione.

 

Redazione MilanLive.it