Gerard Deulofeu Domenico Maietta
Gerard Deulofeu e Domenico Maietta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Qualche giorno fa, dopo il k.o. interno con la Sampdoria, Vincenzo Montella aveva espresso dubbi sull’utilizzo di Gerard Deulofeu contro il Bologna. Lo spagnolo, tra gli ultimi arrivati in casa Milan, doveva recuperare i 90 minuti giocati rifiatando e gestendo le forze. Ma il tecnico rossonero non aveva fatto i conti con le qualità fisiche e atletiche di questo nuovo supereroe milanista.

Deulofeu a Bologna ha giocato eccome ed è risultato tra i migliori, divenendo già un indispensabile nel gioco di Montella. Inoltre, come riporta la Gazzetta dello Sport, dal punto di vista biometrico lo spagnolo vanta numeri e dati superlativi, tra i migliori della storia recente del Milan, sulla scia di gente come Thiago Silva, Kakà e Serginho. Insomma un predestinato, che contro la Lazio dovrà ancora fare gli straordinari e trascinare i suoi nuovi compagni ad un nuovo risultato positivo.

E Montella ora lo immagina ‘falso nueve’, con l’inserimento di Lucas Ocampos sulla fascia mancina e l’ex Everton al centro del tridente d’attacco, un modo per rendere la fase offensiva più imprevedibile e particolare. Fisico da Superman, qualità e classe da vendere, Deulofeu è già un nuovo idolo della tifoseria. L’unico dubbio resta il suo futuro: il Milan non ha fissato il diritto di riscatto dal club inglese e c’è sempre l’ombra della ‘recompra’ possibile da parte del Barcellona. Si valuterà tutto più avanti, intanto il Diavolo si gode il suo colpo a sorpresa.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore