Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWSGennaro Ivan Gattuso ha fatto una grande carriera al Milan, ma nel corso degli anni non gli sono mancate offerte pure da altri grandi club. Un mastino del centrocampo come lui rappresentava l’ideale per ogni allenatore, anche se a livello tecnico non era eccelso. Però si sa che nelle squadre servivano e servono sempre elementi come lo era Rino.

In particolare, l’ex mediano rossonero fu a un passo dal trasferimento al Bayern Monaco nell’estate 2008. Sembrava davvero che il giocatore dovesse lasciare Milanello, operazione che sicuramente avrebbe fatto piangere più di qualche tifoso visto il legame di affetto che c’era nei suoi riguardi. Ma alla fine l’affare non si concretizzò. Gattuso rimase a Milano fino al 2012, prima dell’ultima esperienza calcistica in Svizzera nel Sion.

Gattuso in un’intervista concessa a Sport Bild ha parlato proprio di come andarono le cose ai tempi. Queste le sue parole: “Avevo quasi raggiunto l’accordo con il Bayern Monaco, al 95% era tutto fatto. Tuttavia Galliani e Berlusconi misero in chiaro che io appartenevo al Milan“. Il trasferimento non andò in porto e il giocatore si sente di non aver fatto una bella figura: “Sicuramente non ho fatto una buona impressione al Bayern. Devono aver pensato che utilizzai il loro interesse solamente per ottenere un contratto migliore dal Milan. Ma giuro che non è andata così. Mi sono un po’ vergognato per come è andata. Mi scuso con Uli Hoeness“.

 

Redazione MilanLive.it