Milan » calciomercato milan » Bernardeschi brilla sotto gli occhi di Fassone e Mirabelli

Bernardeschi brilla sotto gli occhi di Fassone e Mirabelli

Federico Bernardeschi

Federico Bernardeschi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Quello di Federico Bernardeschi sarà probabilmente uno dei nomi più caldi della prossima sessione estiva del mercato. Le sue buone prestazioni con la maglia della Fiorentina stanno attirando l’attenzione di tante società, sia italiane che straniere.

Ieri sera in Germania 23enne esterno offensivo ha realizzato un magnifico gol su punizione in Borussia Moenchengladbach-Fiorentina di Europa League. La sua rete è stata decisiva per la vittoria 0-1 dei viola di Paulo Sousa, che possono pensare al ritorno a Firenze con un po’ più di serenità. Il talento di Carrara è sempre più uno dei simboli della squadra. E la famiglia Della Valle vorrebbe blindarlo a livello contrattuale. L’attuale accordo scade nel 2019 e il club toscano intende prolungarlo. Chissà se verrà inserita pure una clausola rescissoria particolarmente alta.

Bernardeschi visionato da Fassone e Mirabelli

La vicenda interessa da vicino Milan, Inter e altre società interessate a Bernardeschi. Come confermato dal quotidiano Tuttosport, ieri sera sia Marco Fassone che Massimiliano Mirabelli erano presenti in tribuna a Borussia Moenchengladbach-Fiorentina. Tra gli osservati speciali c’era proprio il match-winner. I due futuri dirigenti rossoneri hanno voluto visionare dal vivo questo talento, che ha brillato come ci si aspettava. La sua rete su punizione è stata una vera perla.

Ovviamente l’eventuale arrivo di Bernardeschi a Milanello sarà legato al cambio di proprietà del club. Senza l’arrivo dei cinesi e dei loro soldi è impossibile pensare a colpi di questo calibro. E, comunque, non sarà lo stesso facile riuscire a prendere questo giocatore. La Fiorentina spera di trattenerlo e solo offerte shock cambierebbero lo scenario.

Inoltre in casa rossonera c’è già Suso nel medesimo ruolo, pertanto il gioiello viola non dovrebbe essere una priorità al momento. Sono altre le posizioni del campo in cui intervenire, soprattutto a centrocampo. Vincenzo Montella può certamente indicare alla futura dirigenza le sue esigenze tecnico-tattiche. Lui conosce bene Bernardeschi per averlo allenato a Firenze, però non è detto che lo metta nella lista dei possibili acquisti.

 

Redazione MilanLive.it