Moussa Sissoko
Moussa Sissoko (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La scorsa estate il club rossonero aveva provato ad inserirsi nella trattativa per l’acquisto di Moussa Sissoko, centrocampista classe 1989 del Newcastle. L’altissima valutazione del club inglese ha reso vani i tentativi di Adriano Galliani e il calciatore è stato acquistato dal Tottenham per 35 milioni di euro.

Le prestazioni attuali del mediano francese sono molto negative, tanto da essere considerato a tutti gli effetti un vero e proprio flop. In Premier League ha collezionato 16 presenze e firmato 3 assist, ma soltanto una volta ha concluso per intero il match. Per il resto o è stato sostituito nella ripresa o è stato impiegato a partita in corso. 7 invece le presenze nelle varie coppe tra FA Cup, Champions League (dalla quale sono stati eliminati) ed Europa League. Gli stessi tifosi degli Spurs sembrano aver perso la pazienza, come riportano i colleghi di TheSun.co.uk e l’attuale situazione lascia presagire che a fine stagione potrebbe esserci l’addio.

Calciomercato Milan, conferme dall’Inghilterra: rossoneri su Moussa Sissoko

Il tabloid inglese The Sun, come già detto sopra, riporta il malcontento relativamente alle prestazioni di Sissoko. Inoltre riferiscono della possibilità che dalla prossima sessione di mercato possa interessarsi anche il Milan. Un ritorno di fiamma da non escludere quello dei rossoneri, alla ricerca di un regista che possa dare quantità e qualità al reparto. Una conferma rispetto a quanto trapelato qualche giorno fa, con i rossoneri che potrebbero approfittare del calo di rendimento del calciatore per acquistarlo ad un prezzo maggiormente abbordabile rispetto a quanto sborsato dal club londinese durante l’estate scorsa.

La squadra di Vincenzo Montella necessità di un giocatore dalle caratteristiche simili a quelle di Moussa Sissoko. Certo il rendimento agli Spurs non lascia ben sperare, ma se fino a qualche mese fa mezza Europa era pronta a sborsare parecchi milioni per il calciatore, un motivo ci sarà stato. Vedremo se la nuova dirigenza che subentrerà al Milan dopo il closing, proverà ad imbastire una trattativa con il Tottenham.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it