Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Incredibile ma vero, uno dei punti di forza e di maggior orgoglio del Milan attuale rischia di decadere per via di imprevisti interni, ovvero i tanti infortuni che stanno falcidiando da settimane l’intera rosa di mister Vincenzo Montella.

Contro la Fiorentina si vedrà infatti un Milan molto poco ‘italiano’. Ad inizio stagione la squadra rossonera era stata elogiata principalmente per due scelte: schierare tanti calciatori nati e cresciuti nel Belpaese e allo stesso tempo avere un’età media in rosa molto bassa. Il Milan resta sempre una formazione giovane, ma stavolta meno ‘azzurra’, visto che come scrive oggi Tuttosport a Montella mancano molti calciatori italiani in vista dell’appuntamento di domani in campionato.

Il tecnico campano dovrà fare a meno di due leader lungodegenti come Riccardo Montolivo e Giacomo Bonaventura, così come degli acciaccati Antonelli, Calabria, De Sciglio e Romagnoli. A queste assenze si aggiungono le esclusioni quasi certe per scelta tecnica dei vari Storari, Plizzari, Poli, Locatelli e Lapadula. In campo dal 1′ minuto domani a San Siro gli unici italiani saranno l’intoccabile Gianluigi Donnarumma, il capitano Ignazio Abate, il rientrante oriundo Gabriel Paletta e probabilmente Andrea Bertolacci, che è però in ballottaggio col croato Pasalic. Per una volta però la filosofia interna dei rossoneri dovrà lasciare spazio all’esigenza di vittorie per tornare in corsa per l’Europa che conta.

Redazione MilanLive.it