Victor Lindelof
Victor Lindelof (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’arrivo dei cinesi porterà nelle casse del Milan un bel po’ di soldi da investire. L’obiettivo della nuova proprietà è quello di presentarsi nel migliore dei modi durante il mercato estivo e si parla di un budget molto alto a disposizione del duo Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli.

I due futuri dirigenti rossoneri hanno viaggiato molto in questi mesi a caccia di calciatori da inserire nella propria lista della spesa. Sono stati accostati tanti nomi importanti, soprattutto per quanto riguarda l’attacco, perché i cinesi vogliono regalare ai tifosi un centravanti di altissimo livello. Ma senza dimenticare gli altri ruoli, in particolar modo la difesa, che ha bisogno di un rinforzo altrettanto forte.

Calciomercato Milan, budget da 150-180 milioni

Carlo Pellegatti, in un servizio nel corso di Sportmediaset, ha fatto il punto della situazione in merito al calciomercato del Milan. Secondo il noto giornalista, il budget messo a disposizione dei cinesi dovrebbe aggirarsi intorno ai 150 milioni, 180 se aggiungiamo le cessioni. Il piano prevede acquisti top, della serie: pochi ma buoni. Ma prima di avviare qualsiasi operazione, ci sarà un incontro con Vincenzo Montella per capire quali sono le esigenze tecniche. L’allenatore, che sarà quindi confermato in panchina, potrebbe chiedere l’acquisto di un forte centrale di difesa.

Fra i tanti calciatori seguiti da Mirabelli e Fassone c’è anche Victor Lindelof del Benfica, classe 1994, considerato da molti un potenziale campione. Ha una valutazione economica molto alta, ma questo non dovrebbe spaventare la nuova proprietà. Al massimo bisognerà capire se è proprio lui il profilo più idoneo alle richieste di Montella. Ma oltre alla difesa, si pensa anche a centrocampo e, soprattutto, attacco: per la mediana piace Mahmoud Dahoud, visionato la scorsa settimana dal futuri dirigenti rossoneri in Europa League contro la Fiorentina, ma è di ieri la notizia che sarebbe praticamente ad un passo dal Borussia Dortmund.

Per l’attacco i nomi sono ormai risaputi: il sogno di chiama Alexis Sanchez dell’Arsenal, ma nel mirino ci sono anche Alexandre Lacazette (forse quello con le caratteristiche migliori per il gioco di Montella) e Balde Keita della Lazio. Per ora sono solo suggestioni, ma i cinesi sognano in grande.

 

Redazione MilanLive.it