Leonardo
Leonardo (Getty Images)

MILAN NEWS – Il Milan, domenica scorsa, ha ottenuto una vittoria molto importante contro la Fiorentina che rilancia le proprie ambizioni europee. La squadra ha però trovato delle difficoltà sul piano del gioco, ma è comunque riuscita a portare a casa i tre punti grazie alla giocata individuale di Gerard Deulofeu, che ha già conquistato i tifosi e non solo.

L’ex Barcellona e Suso sono i due punti di forza del Milan, ora che Giacomo Bonaventura è fuori per infortunio. Sono stati loro a segnare i gol più importanti di queste ultime due partite. Intervistato da Milan TV, Leonardo, ex centrocampista e allenatore dei rossoneri, ha commentato così queste due fondamentali marcature: “Sono due gol diversi. Suso ha segnato da dentro l’area di rigore, con il dribbling finale che gli permette di calciare. Deulofeu invece è in velocità, si è coordinato e ha calciato in maniera perfetta. Un gol importante perché la Fiorentina aveva da poco segnato il pareggio”. 

Risposte importanti sono arrivate anche da José Ernesto Sosa, titolare contro i viola in cabina di regia dopo la buona prestazione dell’Olimpico: “Con il passare degli anni è normale perdere lo spunto finale, ma in quel ruolo devi controllare i tempi. Ha giocato bene, questo ruolo può allungargli la carriera”. Infine, due parole sul lavoro di Vincenzo Montella: “E’ sereno, non trasmette nervosismo e ansia. All’inizio voleva il gioco, poi ha organizzato la difesa, è uno stratega, ma quello che mi colpisce maggiormente è la sua calma e serenità”.

 

Redazione MilanLive.it