Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ormai il count-down per il closing tanto atteso del Milan è cominciato. Tra una settimana esatta dovrebbe finalmente concludersi tutto, con la società rossonera pronta a passare nelle mani del fondo cinese Sino-Europe Sports dopo una trattativa lunghissima e resa insidiosa da scadenze non rispettate e ben due proroghe concesse.

Il 3 marzo prossimo sarà una giornata campale nella sede di Casa Milan; tutto comincerà con l’Assemblea dei soci rossonera, che in seconda convocazione si riunirà a partire dalle ore 9.30 per ratificare il passaggio di proprietà e soprattutto per modificare il Consiglio d’amministrazione attuale, o meglio per decretarne l’addio definitivo. Prevista l’uscita di scena sicura di Adriano Galliani, che lascia dopo 31 anni di onorato servizio, e di Barbara Berlusconi, entrambi ormai fuori dalle future gerarchie societarie.

Come scrive Tuttosport cambierà totalmente la composizione del nuovo CdA Milan: sarà composto complessivamente da sei membri, tre dei quali saranno di nazionalità italiana, mentre i restanti tre dovrebbero avere chiare origini cinesi. Marco Fassone, futuro a.d. rossonero, dovrebbe occupare una delle poltrone da consigliere, mentre è ancora difficile stabilire e prevedere chi saranno gli altri nomi. Non è da escludere che uno tra Yonghong Li e Han Li, i due manager che si sono finora mostrati pubblicamente durante la trattativa, possa essere inserito nel CdA.

 

Redazione MilanLive.it