Silvio Berlusconi Yonghong Li Han Li
Silvio Berlusconi, Han Li e Yonghong Li (Photo by XH Sports)

MILAN NEWS – Incredibile come 31 anni di storia gloriosa e vincente possano essere spazzati via, solo in senso manageriale, da un semplice clic, ovvero quello che basterà alla cordata cinese per inviare il bonifico da 420 milioni per l’acquisizione delle quote di maggioranza del Milan.

L’era Berlusconi è ormai ad un passo dal chiudersi; questi giorni saranno gli ultimi di un trentennio fatto di glorie, soddisfazioni internazionali e grandi campioni, che cederà il passo alla freschezza imprenditoriale dell’Oriente. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport i soldi necessari per chiudere l’affare sarebbero già in viaggio, da un conto di Hong Kong in direzione Lussemburgo, dove è stata creata una società ad hoc dalla quale passeranno gli investimenti in favore del nuovo Milan.

Tra venerdì e sabato è attesa la conclusione della maxi-operazione cinese. La delegazione di Sino-Europe Sports, composta da ben 32 membri, sbarcherà a Milano per firmare il 3 marzo il tanto atteso closing, un incontro con Silvio Berlusconi che si consumerà ad Arcore e che sancirà uno storico passaggio di consegne. Il giorno 4 invece conferenza stampa di presentazione dei nuovi proprietari e in serata passerella iniziale a San Siro, dove sarà di scena Milan-Chievo, la prima storica gara che vedrà Berlusconi e Galliani fuori dal club dopo 31 anni esatti.

 

Redazione MilanLive.it