China Merchant Bank
China Merchant Bank (foto Bloomberg)

MILAN NEWS – La China Merchant Bank è spesso stata citata come banca coinvolta nell’operazione di acquisizione del Milan. Il ruolo, di investitore o di finanziatore/garante, non è stato chiarito, però da più fonti è emerso che questo potente colosso bancario partecipa all’affare.

Ma, contattata da AgiChina, la responsabile delle pubbliche relazioni dell’istituto ha spiegato: “Non sappiamo niente dell’investimento di China Merchant Bank nel Milan – riporta affaritaliani.it -. Siamo quotati in Borsa, quindi trasparenti. Una notizia del genere, se fosse stata vera, sarebbe stata già resa pubblica“. Una smentita che avviene a pochi giorni da quella di China Huarong Asset Management, altro soggetto indicato come fortemente coinvolto nell’operazione.

Ovviamente queste smentite non significano necessariamente che queste società non partecipino all’acquisizione del Milan. Più volte le smentite sono di facciata e non corrispondono alla realtà dei fatti. Ad ogni modo è corretto registrare queste dichiarazioni, in attesa che tra il 3 e il 4 marzo venga fatta chiarezza sui nomi di coloro che compongono il fondo cinese Sino-Europe Sports in qualità di investitori e su quelli che eventualmente sono garanti/finanziatori dell’affare.

 

Redazione MilanLive.it