Sfondo colori Milan
(©Getty Images)

MILAN NEWS – Potrebbe arrivare domani e non oggi il comunicato ufficiale congiunto di Fininvest e Sino-Europe Sports sul rinvio del closing, anche se non ci sono ancora certezze. Lo rivela Premium Sport, spiegando che advisor e legali sono al lavoro in queste ore per il nuovo accordo.

I cinesi dovrebbero versare altri 100 milioni di euro di caparra entro il 10 di marzo per ottenere una proroga dalla holding della famiglia Berlusconi. Verrà fissata la nuova data di scadenza per il closing, che sarà tra il 3 e il 7 aprile. Carlo Pellegatti ipotizza che ci possa essere una prima convocazione dell’Assemblea dei Soci per il 5 e la seconda il 7.

Viene confermato che sono mancati circa 160 milioni dei 420 necessari per chiudere l’operazione entro domani. Ciò a causa del dietrofront di un investitore. Le difficoltà sono nate soprattutto per la stretta del Governo di Pechino sulle esportazioni di capitali fuori dalla Cina, che ha reso più complicato per le società cinesi ottenere le autorizzazioni per trasferire denaro fuori dai confini nazionali. Tutto questo ha comportato il cambiamento della struttura finanziaria dell’affare Milan: non più un fondo di investimenti, ma una società di capitali offshore con sede a Hong Kong.

 

Redazione MilanLive.it