Casa Milan
Casa Milan (foto Instagram)

MILAN NEWS – In queste ore si è parlato della proroga di un altro mese che i cinesi hanno chiesto a Fininvest per concludere l’acquisizione del club rossonero. Sono sorti alcuni problemi economici, non tutti i fondi sono disponibili per giunger al closing, e pertanto Sino-Europe Sports ha chiesto un rinvio di circa 30-35 giorni per sistemare tutto.

Stando a quanto rivelato da Luca Pagni su Repubblica.it, Silvio Berlusconi e i suoi collaboratori sarebbero poco propensi ad aspettare così tanto tempo. L’attuale patron sembra disposto ad attendere fino alla prossima settimana. SES sembra poter mettere sul piatto altri 100 milioni per coprire i 520 necessari per l’acquisto del 99,93% delle quote azionarie del Milan. Mancherebbero, però, i fondi per la gestione del club e per il mercato. Ma i cinesi potrebbero allargare il prestito con le banche e avrebbero comunque il tempo per trovare nuovi investitori. In ogni caso potrebbero usare per la campagna acquisti i contratti di sponsorizzazione che dicono di aver già sottoscritto.

Fininvest, che vuole sbarazzarsi del Milan, sarebbe abbastanza contenta di chiudere su queste basi l’operazione. I tifosi meno. Ad ogni modo, se alla fine Berlusconi dovesse tenere il club ci sarebbero i soldi per respirare ancora un anno. Infatti, la holding di via Paleocapa ha già incassato 200 milioni dai cinesi e potrebbe, in caso di mancato closing, cercare poi un nuovo acquirente. Ovviamente, a quel punto, la richiesta per la vendita della società dovrebbe inferiore rispetto a quelle effettuate in questi anni.

 

Redazione MilanLive.it