Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – La giornata di domani avrebbe dovuto essere quella decisiva per il passaggio di proprietà del club rossonero. Infatti per il 3 marzo era fissata la scadenza per il closing della cessione ai cinesi e anche l’Assemblea dei Soci che avrebbe ratificato le dimissioni dell’attuale Consiglio di Amministrazione e la nomina di quello nuovo.

Considerando che Sino-Europe Sports ha chiesto a Fininvest una proroga per chiudere l’operazione, quello di domani non sarà un giorno cruciale per il Milan. La Gazzetta dello Sport, comunque, conferma che l’Assemblea degli Azionisti si svolgerà lo stesso ma che non saranno prese decisioni. Un po’ come avvenne a dicembre, quando il 13 avrebbe dovuto esserci il closing e invece fu tutto rinviato. Lo scenario è molto simile. Dunque niente nuovo CdA in casa rossonera. Si era già parlato di un board italo-cinese con dei nomi praticamente già definiti, però tutto sta slittando nuovamente. Probabilmente servirà attendere fine marzo o inizio aprile.

 

Redazione MilanLive.it