Vincenzo Montella e Juraj Kucka (©Getty Images)

MILAN NEWS – Venerdì sera allo Stadium partita insidiosa per il Milan che dovrà sfidare la Juventus. In questa stagione sono stati già 3 gli incontri tra le due squadre. Bilancio in pareggio visto che nei 90 minuti c’è stata una vittoria per parte: rossoneri vincenti nel match d’andata in campionato con gol decisivo di Manuel Locatelli e bianconeri vittoriosi in Coppa Italia lo scorso gennaio.

La squadra milanista però ha vinto il match più importante, la finale di Supercoppa Italiana a Doha: trionfo ai rigori per gli uomini di Vincenzo Montella. Proprio il tecnico rossonero in questi giorni sta studiando l’11 da schierare per dare filo da torcere ai padroni di casa. Tanti i ballottaggi, due dei quali già analizzati in giornata relativamente all’impiego di Cristian Zapata o Gabriel Paletta in difesa al fianco di Alessio Romagnoli, e a centrocampo tra Mario Pasalic e Andrea Bertolacci.

Verso Juventus-Milan: Montella cambia il minimo indispensabile

Montella è intenzionato a cambiare il meno possibile rispetto alle ultime uscite, per non intaccare l’equilibrio della squadra. L’unico reparto che subirà una mini rivoluzione sarà il centrocampo, spesso scelto in base alle squadre da affrontare. José Sosa sta garantendo qualità e geometrie nel ruolo di regista e verrà quasi certamente schierato in quella zona di campo. Ai suoi lati probabile vengano scelti due giocatori fisici come Juraj Kucka e Mario Pasalic. In difesa, eccezion fatta per il dubbio sopracitato, gli esterni saranno Leonel Vangioni e Mattia De Sciglio, rispettivamente a sinistra e destra.

Nel tridente c’è ansia per le condizioni di Suso, che però si spera possa stringere i denti e giocare dal primo minuto. Al centro dell’attacco ci sarà Carlos Bacca, mentre Gerard Deulofeu – ormai diventato imprescindibile per questa squadra – giocherà da esterno di sinistra. Proprio con i bianconeri in Coppa Italia fece il suo esordio in maglia rossonera.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Marchisio; Mandzukic, Pjanic, Dybala; Higuain. All. Allegri

Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata (Paletta), Romagnoli, Vangioni; Kucka, Sosa, Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu. All. Montella.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it