Alessandro Plizzari
Alessandro Plizzari (Foto dal web)

CALCIOMERCATO MILAN – Non solo Gianluigi Donnarumma, il Milan ha la fortuna di avere in rosa un altro giovane talento tra i pali: Alessandro Plizzari. Si tratta di un classe 2000 già inserito in prima squadra come terzo portiere e utilizzato in un paio di partite da Vincenzo Montella durante la preparazione estiva.

In partite ufficiali però il minutaggio del portiere è stato pari a zero sin qui, ma del resto quando si ha un fenomeno come Gigio e non ci sono nemmeno gli impegni europei, è più che normale che giochi sempre lo stesso portiere a meno che non ci siano infortuni o problemi vari. Stessa sorte capitata nei mesi addietro a Gabriel, tanto da farlo partire in prestito al Cagliari.

Le potenzialità di Plizzari sono note a molte: addirittura la scorsa estate il Manchester City aveva avanzato un’offerta, che però la dirigenza milanista aveva giustamente rispedito al mittente. Adesso pare ci sia la Roma pronta a farsi avanti – riporta cm.com -, anche se non sono ovviamente ancora chiare le modalità né tantomeno l’eventuale proposta economica. Il Milan però al momento non ha alcuna intenzione di cedere il proprio giovane portiere, almeno non a titolo definitivo. Fino al 2018, ovvero fin quando non diventerà maggiorenne, c’è un contratto: poi si dovrà discutere il suo rinnovo.

La volontà sarebbe quella di mandarlo in prestito secco a qualche club che possa garantirgli un posto da titolare per fare esperienza e accumulare minutaggio utile a mettersi in mostra. Le incognite però al momento sono troppe per poter anche solo immaginare le mosse future della dirigenza: anzitutto, di quale dirigenza stiamo parlando? Galliani e Maiorino o Fassone e Mirabelli? Si dovranno aspettare inevitabilmente nuovi risvolti sulla vicenda closing e solo allora si comincerà a delineare qualcosa. Vedremo anche se Montella alla fine di questa stagione, se non si giocheranno partite decisive ai fini della classifica, regalerà a Plizzari l’emozione dell’esordio con la maglia della prima squadra.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it