Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Si avvicina Juventus-Milan e non si può non parlare di Gianluigi Donnarumma. Il giovanissimo estremo difensore rossonero è spesso accostato alle voci di mercato che lo vorrebbero in futuro in maglia bianconera, oltre ad essere l’erede designato di Gigi Buffon come numero uno della Nazionale italiana.

Il Corriere dello Sport oggi traccia il profilo di questo fenomeno ‘para-normale’, un gioco di parole non così strano, per un ragazzo che ha dell’incredibile per quanto riguarda le qualità tecniche e atletiche, ma è allo stesso tempo un giovanotto di 18 anni dalla semplicità e dall’umiltà disarmante. Il Milan è la squadra del suo cuore, e tutto cominciò dal sì rivolto a Mauro Bianchessi che lo andò a prelevare in provincia di Napoli da ragazzino, superando la concorrenza dell’Inter. Altro valore fondamentale è la sua famiglia: papà Alfonso, mamma Marinella e il fratello Antonio, più grande di 9 anni ed ex portiere delle giovanili Milan, colui che Gigio considera il suo idolo e il suo modello, ormai ampiamente superato ma sempre stimato.

C’è anche tempo per l’amore nella vita di Donnarumma: la storia con la 19enne Alessia Elefante va a gonfie vele, un innamoramento giovane e genuino come è giusto che sia per due ragazzi di questa età. E poi il futuro, ancora misterioso per colpa di un rinnovo contrattuale difficile al quale Gigio per ora non sembra voler pensare. Prima c’è da prendere la patente, prima mossa da maggiorenne, poi ci si siederà al tavolo delle trattative con il Milan e con l’agente Mino Raiola per cercare di trovare un accordo e continuare la storia d’amore con i rossoneri.

 

Redazione MilanLive.it