Marco Verratti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Chissà che squadra sarebbe stato il Milan se in mezzo al campo avesse avuto un certo Marco Verratti. Grinta, voglia di non mollare e una qualità fuori dal comune: è considerato da tutti uno dei centrocampisti più forti nel panorama mondiale. Cresciuto calcisticamente a Pescara, non ha fatto in tempo a collezionare una presenza in Serie A che è stato subito acquistato dal PSG.

Il fratello Stefano ha parlato a L’Equipe rivelando fra l’altro un possibile passaggio in rossonero durante l’adolescenza: A 14 anni lo voleva il Milan, ma Marco decise di non andarci perché era troppo giovane: sarebbe stato triste e avrebbe giocato male”. Dubitiamo che Verratti nella cantera rossonera si sarebbe trovato male, pur consci della sua fede juventina. Purtroppo però con i se e con i ma, non si va da nessuna parte. Adesso il suo cartellino vale oltre 70 milioni di euro, almeno, e un suo approdo al Milan è destinato a rimanere più che un sogno.

Sul futuro del centrocampista della nazionale italiana, il fratello si è così espresso: “Se potesse, rimarrebbe al PSG sino a fine carriera. La mia speranza è che a 32-33 anni possa tornare a Pescara, potrebbe fare una penultima stagione in Cina e poi l’ultima a Pescara. Quando lasciò il Pescara nel 2012 pensavo andasse alla Juve, quando eravamo piccoli giocavamo a calcio in camera e il nostro sogno era la Juventus. Un amico mi mostrò un giornale che diceva che Marco sarebbe andato alla Juve, invece aveva già firmato col PSG. Tutto fatto in una settimana”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it