Bandiera cinese
Bandiera cinese (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per la terza volta consecutiva, il closing per la cessione del Milan ai cinesi slitta. Lo scorso 3 marzo, a causa di alcuni problemi di natura economica, la cordata cinese non ha potuto chiudere definitivamente l’affare e ha chiesto una nuova proroga.

Nelle scorse ore Fininvest ha analizzato i documenti che gli sono stati consegnati dalla Sino-Europe Sports. Secondo quanto riportato dall’ANSA, la holding della famiglia Berlusconi è stata rassicurata da questa documentazione per quanto riguarda la consistenza patrimoniale di Yonghong Lì. Anche alcuni soggetti bancari italiani avrebbero dato il loro via libera al procedimento visto che i pagamenti effettuati finora (i 200 milioni delle due caparre) sono stati realizzate da banche riconosciute.

Fininvest e SES stanno quindi lavorando alla stesura del nuovo contratto che prevede il nuovo closing a fine marzo. Ma questo diventerà ufficiale solo dopo il pagamento della terza caparra. La scadenza di questo versamento sarebbe domani, ma potrebbe esserci una proroga per ragioni pratiche del bonifico.

 

Redazione MilanLive.it