Silvio Berlusconi Han Li
Silvio Berlusconi e Han Li (Photo by Xh Sports)

MILAN NEWS – Il Corriere dello Sport oggi scrive che è tutto pronto per il nuovo accordo tra Fininvest e Sino-Europe Sports. La nuova scadenza per il closing della compravendita del Milan dovrebbe essere fissata al 14 aprile, venerdì santo.

La holding della famiglia Berlusconi e i propri advisor (banca Lazard in primis) sono stati rassicurati da specifici documenti che hanno attestato la solidità patrimoniale di Yonghong Li (unico investitore rimasto della cordata cinese) e della struttura finanziaria dell’operazione (mancano 320 milioni per le quote e 100 inerenti la gestione societaria. L’accordo tra Fininvest e SES può essere firmato già oggi, se arriverà il versamento dei 100 milioni di euro di nuova caparra. Anche le banche italiane coinvolte, tra cui Unicredit, hanno dato il via libera nel proseguire nell’affare dato che non sono state rilevate criticità nei versamenti finora effettuati dai cinesi.

Fininvest e Sino-Europe Sports, tramite i propri legali, hanno già redatto il contratto del nuovo accordo per giungere al closing entro metà aprile. E’ fondamentale il versamento della terza caparra da 100 milioni. La scadenza per effettuarlo è ancora fissato per oggi, ma potrebbe slittare di qualche giorno a causa delle pratiche necessarie per il bonifico. All’inizio della prossima settimana può essere sbrigata questa pratica. La holding di via Paleocapa si ritroverebbe 300 milioni nelle casse, visto che tra agosto e dicembre sono stati già versati 200 milioni. Ne mancherebbero poi all’appello 220 inerenti il 99,93% delle quote e 100 per il Milan. Inoltre i cinesi devono accollarsi pure i 220 milioni di debiti. Ci sarà tempo fino al 14 aprile, sempre che la proroga venga davvero ufficializzata.

 

Redazione MilanLive.it