Mario Mandzukic e Suso (©getty images)

MILAN NEWS – Sarà durissima ma non impossibile per il Milan stasera strappare un risultato positivo dallo Stadium. La Juventus è un osso duro e i precedenti nell’avveniristico impianto bianconero non sono dei migliori. Ecco perché la squadra di Vincenzo Montella sembra voler scegliere uno schieramento coperto per affrontare il match.

Il tecnico rossonero sembra intenzionato a puntare sul 4-3-3 di partenza come suo solito, ma con qualche accorgimento atto a non costringere i suoi a sbilanciarsi e mantenere così il baricentro equilibrato contro una Juve in grado di punire ogni disattenzione. Possibile così l’inserimento di un centrale in più in difesa per respingere meglio gli assalti del temibile tridente juventino.

Juventus-Milan, le probabili formazioni

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato oggi le probabili formazioni del match di questa sera; come detto Vincenzo Montella punta su una difesa più bloccata, con Alessio Romagnoli scelto come terzino sinistro al posto di Vangioni e la conferma del duo Zapata-Paletta al centro. A centrocampo Mario Pasalic possibile titolare al posto di Juraj Kucka, ancora a sorpresa in panchina. Nessuna novità nel tridente Suso-Bacca-Deulofeu, ancora confermato grazie al recupero lampo dell’ex Liverpool dopo il problema all’adduttore.

La Juventus priva di Chiellini e Cuadrado invece risponde con un ‘rombo’ offensivo, soluzione tattica che Massimiliano Allegri utilizzava spesso ai tempi del Milan; Dybala agirà alle spalle di Higuain e Mandzukic, mentre il centrocampo sarà rinfoltito dalla presenza di Marchisio. In difesa spazio al marocchino Benatia accanto a Bonucci nel tandem centrale.

Le probabili formazioni (Gazzetta dello Sport)

Redazione MilanLive.it