Vincenzo Montella
Vincenzo Montella (©Getty Images)

MILAN NEWS – Le questioni societarie di casa Milan non devono e non possono influire sull’andamento della squadra rossonera in campionato, ma è ovvio che i tanti ritardi, gli slittamenti e le voci non troppo positive possano creare un minimo di apprensione anche nella sfera tecnica.

Uno dei personaggi che potrebbero destare un minimo di preoccupazione è Vincenzo Montella, finora rimasto sempre neutrale riguardo ai discorsi sul closing con la cordata cinese e sul cambio di proprietà imminente. Però, come scrive oggi Tuttosport, in casa Milan si è passati dai dubbi ‘su’ Montella ai dubbi ‘di’ Montella. In sintesi, il tecnico spesso criticato a distanza da Silvio Berlusconi per le proprie idee tattiche, alle quali ha sempre risposto con eleganza e con i risultati sul campo, adesso comincia ad avvertire un po’ di insofferenza sul futuro proprio e del club.

Montella legittimamente vorrebbe saperne di più riguardo al destino del club rossonero, visto che Adriano Galliani a parte, l’ex allenatore della Samp non ha avuto grossi interlocutori milanisti. Inoltre si è sempre detto che il suo destino fosse legato all’accesso in Europa del Milan nella prossima stagione, situazione che il tecnico non sembra apprezzare particolarmente, visto che la sua è una missione possibile ma complicata, sia per l’ampia concorrenza che per i pochi mezzi messi a disposizione dal club per competere. E le sue parole di ieri (“Si può vincere anche senza alzare una coppa”) potrebbero essere campanello d’allarme per un Montella non più passivo sulle vicende e le decisioni societarie.

 

Redazione MilanLive.it