Yonghong Li
Yonghong Li (foto Ansa)

MILAN NEWS – Sarà Yonghong Li a comprare il club rossonero. Il Giornale oggi spiega che l’uomo d’affari cinese concluderà l’operazione di acquisto a titolo personale, anche grazie a prestiti da parte di soggetti che più avanti dovrebbero diventare soci.

Il presidente di Sino-Europe Sports è rimasto l’unico investitore, avendo dovuto rinunciare all’idea del fondo con più investitori a causa dei ritardi delle autorizzazioni del Governo di Pechino per esportare dalla Cina i capitali dei sottoscrittori. Il giornalista Franco Ordine nell’articolo spiega che in questi giorni Fininvest ha ricevuto una documentazione dettagliata riguardante la solidità patrimoniale di Yonghong Li. Un passaggio fondamentale, dopo che la holding aveva già ottenuto garanzie in merito al rispetto delle norme antiriciclaggio inerenti i versamenti di denaro proveniente dall’Asia.

Fininvest viene descritta come ‘rilassata’ in questo momento, dopo il rischio che l’operazione saltasse in seguito alle inadempienze di SES che hanno comportato il mancato closing al 3 marzo. In questi giorni si è lavorato sul contratto del nuovo accordo e la bozza è sui tavoli dei rispettivi legali. La data del closing non è ancora fissata, ma comunque sarà messa tra fine marzo e la prima settimana di aprile. La firma e la relativa notifica della proroga concessa ai cinesi potranno arrivare soltanto quando Fininvest vedrà la terza rata di 100 milioni versata sul proprio conto (lunedì o al massimo martedì la previsione).

 

Redazione MilanLive.it