Medhi Benatia e Lucas Ocampos (®Getty Images)

MILAN NEWS – Polemiche a parte, Juventus-Milan è stata una partita emozionante, giocata più dai bianconeri, che nel finale hanno creduto di più alla vittoria, ma gestita per larghi tratti alla grande anche dagli ospiti, non certo venuti a ricoprire il ruolo di vittima sacrificale.

Gli episodi hanno deciso il match in favore della Juve, ma il Milan può essere soddisfatto della prova d’orgoglio e combattiva dei suoi. La pecca è una difesa troppo ballerina, visto che la Juve ha calciato in porta da posizione favorevole miriadi di volte, ed anche il contropiede mal sfruttato in alcune occasioni chiave del match che potevano cambiare l’esito finale.

Juventus-Milan 2-1, le pagelle del match

Come di consueto la Gazzetta dello Sport ha pubblicato le pagelle della sfida di ieri allo Stadium; focus particolare sui calciatori del Milan e su Gianluigi Donnarumma, migliore in campo con distacco. Voto 8 al baby portiere che tiene a galla i suoi, battuto solo dal tiro ravvicinato al volo di Benatia e dal rigore di Dybala. La parata finale su Higuain è strepitosa. Tra i più positivi anche Gerard Deulofeu, che serve l’assist vincente e si muove come un furetto, meritandosi almeno il 6,5.

Da rivedere la prova dei difensori schierati nell’inedita linea a quattro con Zapata terzino destro. Sufficiente solo Gabriel Paletta, che prende voto 6 per non aver commesso errori epocali. Positiva anche la gara di José Sosa davanti alla difesa, ma prende solo 6 in pagella per l’espulsione che lascia i suoi in dieci uomini. Il peggiore? Lucas Ocampos, che spreca l’occasione da titolare e non morde quasi mai, prendendosi uno striminzito 5,5.

Le pagelle della Gazzetta

 

Redazione MilanLive.it