Juventus Stadium
Juventus Stadium (©Getty Images)

MILAN NEWS – Non è facile accettare una sconfitta come quella di venerdì sera contro la Juventus. Il Milan stava per portare a casa un punto d’oro per la corsa all’Europa. E, soprattutto, con l’1-1 avrebbe stoppato la serie di successi interni dei bianconeri, che ora sono arrivati a 31.

Il 2-1 è maturato nei secondi finali della partita, quando l’arbitro Davide Massa ha deciso di concedere un rigore parecchio discutibile ai padroni di casa, poi realizzato da Paulo Dybala. Questo ha scatenato le polemiche dei rossoneri: fra i più rabbiosi Gianluigi Donnarumma e Carlos Bacca, che ora rischiano entrambi una squalifica. Ma tutta la squadra non ha saputo trattenere l’ira, cosa che invece è riuscito a fare, a fatica, Vincenzo Montella nell’intervista post-gara.

Intanto, però, al rientro in spogliatoio, i calciatori del Milan, come riferito da alcuni inservienti dello Stadium, avrebbero recato alcuni danni ad arredi, trofei e insegne. Secondo quanto riportato da Tuttosport, su questa questione si sta muovendo la Procura Federale, che ha accesso all’area e quindi deciderà come intervenire. La società di via Aldo Rossi ha preferito non commentare la questione.

 

Redazione MilanLive.it