Buffon sentenzia: “Inter e Milan ai cinesi? Povera Italia, una sconfitta”

Gianluigi Buffon
Gianluigi Buffon (©Getty Images)

MILAN NEWS – Da qualche anno a questa parte nella Serie A si sono affacciate nuove proprietà straniere. Le più note sono senza dubbio quella americana della Roma e quella cinese dell’Inter. Per il futuro anche il Milan potrebbe finire in mani cinesi, però al momento l’esito della trattativa Fininvest-SES è incerto.

Gianluigi Buffon, portiere di una Juventus di proprietà italiana da sempre, ai microfoni di Kicker si è così espresso in merito all’arrivo di acquirenti stranieri nel nostro calcio: “Vedo la Roma agli americani e le milanesi in mani cinesi. E’ una sconfitta per il nostro calcio e le nostre tradizioni. Povera Italia“. Il portiere bianconero non gradisce questa situazione, che è comunque diventata inevitabile a un certo punto.

Nei casi di Roma, Inter e Milan le  difficili condizioni economiche societarie, tra debiti e perdite di bilancio, hanno reso impossibile che altri soggetti italiani si facessero avanti. Il ricorso a un compratore stranieri è diventato d’obbligo. Sicuramente una migliore gestione delle risorse avrebbe resto queste importanti realtà migliori di quanto siano ora. Però ci sono stati degli errori e si è scelta una strada. Al Milan, comunque, non è ancora chiaro come potrà finire la vicenda con i cinesi di Sino-Europe Sports. In questi giorni non è neppure stato escluso che Silvio Berlusconi possa rimanere come patron.

 

Redazione MilanLive.it