CorSport – Milan, ipotesi Rosso se salta il closing con SES

Renzo Rosso Vincenzo Montella Milan
Renzo Rosso con Vincenzo Montella e i giocatori del Milan (©Getty Images)

MILAN NEWS – Come finirà le telenovela riguardante la cessione del club rossonero ai cinesi di Sino-Europe Sports? Impossibile prevederlo, anche se i recenti sviluppi non fanno certamente essere ottimisti. Gli acquirenti hanno dimostrato di non essere solidi economicamente e non a caso il closing per due volte è saltato.

Secondo quanto scritto oggi dal Corriere dello Sport, siamo ormai ai titoli di coda di questa intricata vicenda. Se SES non darà garanzie a breve, Silvio Berlusconi continuerà a gestire il Milan. L’attuale patron, comunque, cercherà altri soci e partner. Inoltre, in cassa ci sarebbero i 200 milioni di euro di caparre che i cinesi hanno versato a Fininvest e il presidente potrebbe utilizzarne una parte per il club. Anche se, da alcune indiscrezioni trapelate, sembra che Yonghong Li possa ricorrere a vie legali per ottenere almeno una parte dei 100 milioni versati a dicembre.

Il CorSport poi spiega che, con il naufragio della trattativa Fininvest-SES, si potrebbe aprire un nuovo scenario con il possibile ingresso in società di Renzo Rosso. Il patron di Diesel è un grande tifoso del Milan e da qualche mese veste la squadra con le proprie divise. Recentemente ha dichiarato che sarebbe un sogno entrare nel club, anche se per adesso non ha alcuna intenzione di farlo visto che si tratta di un impegno economico notevole da sostenere ed è concentrato sulla propria attività industriale. Per il futuro non va comunque esclusa la possibilità che possa entrare nel pacchetto azionario milanista e collaborare in qualche modo. Ha un patrimonio da 3.2 miliardi di dollari e pertanto le risorse non gli mancherebbero. Per adesso, però, si tratta di ipotesi e non di qualcosa di concreto.

 

Redazione MilanLive.it