Milan » Milan News » Milan, De Sciglio rinasce a destra? Mattia lì convince

Milan, De Sciglio rinasce a destra? Mattia lì convince

Mattia De Sciglio

Mattia De Sciglio (©Getty Images)

Mattia De Sciglio si rilancia giocando a destra? Dando uno sguardo alle partite contro Chievo Verona e Genoa a San Siro, le prestazioni del terzino rossonero su quella fascia sono state sicuramente state positive. Il ragazzo è sembrato più a suo agio su quel versante, rispetto a quando viene impiegato a sinistra.

Il diretto interessato in passato ha più volte affermato di trovarsi meglio quando gioca sulla corsia mancina, però nelle ultime stagioni al Milan non ha fatto benissimo lì. In Nazionale, invece, le cose sono andate meglio. In molti si chiedevano perché in maglia azzurra De Sciglio a volte si trasformasse, mentre con quella rossonera sembrasse un altro. Sicuramente l’ambiente più tranquillo rispetto a quello di Milanello lo ha aiutato. Però quest’anno con Vincenzo Montella anche in casa milanista il clima si è rasserenato, eppure Mattia a sinistra non ha sempre convinto.

Tuttavia, il suo rendimento a destra contro Chievo e Genoa hanno fatto pensare che probabilmente è lì che può esprimersi al meglio. De Sciglio sembra essere più sicuro e avere più facilità nella corsa, nel posizionamento e anche nell’arrivare ai cross (più precisi rispetto a quando gioca a sinistra). Già nelle sue prime apparizioni al Milan aveva fatto benissimo a destra e alcune delle sue migliori prestazioni sono state fatte proprio in quella che sarebbe la sua fascia di competenza. Poi col tempo, vista la sua duttilità, c’è stato lo spostamento sull’altra corsia e l’inserimento di Ignazio Abate.

Adesso il numero 20 rossonero è fuori per un problema all’occhio e Montella ha rilanciato Mattia a destra, ottenendo ottime risposte. Probabilmente questa è la soluzione migliore, anche se taglia un po’ fuori un giovane promettente come Davide Calabria. Pure quest’ultimo può essere impiegato su entrambi i versanti della difesa, però il suo meglio lo dà decisamente a destra. Dunque per adesso si accomoda in panchina, in attesa che il mister decida di dargli maggiore spazio. Chi è favorito in questa situazione è Leonel Vangioni, titolare a sinistra, anche se con un Luca Antonelli scalpitante alle spalle.

Adesso bisognerà attendere Pescara-Milan per vedere quali scelte farà Montella sulle fasce difensive. Se deciderà di dare continuità ai terzini titolare visti contro Chievo e Genoa, dunque De Sciglio e Vangioni, oppure se varierà. Molto dipenderà anche dalle condizioni di Abate, però la sensazione è che Mattia possa continuare ad essere impiegato a destra e rilanciarsi definitivamente dopo alcune stagioni con più bassi che alti in maglia rossonera. Ci speriamo, perché recuperare un ragazzo con il talento mostrato nella sua prima stagione da protagonista sarebbe importante.

 

Matteo Bellan (segui @TeoBellan su Twitter)