Verso Olanda-Italia: Donnarumma e Romagnoli titolari nel 3-5-2

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dopo la vittoria contro l’Albania di venerdì sera a Palermo, match valido per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018, l’Italia tornerà in campo martedì sera in amichevole contro l’Olanda. Saranno previsti diversi cambi, rispetto all’ultima partita, per la super-sfida dell’Amsterdam Arena.

Chi dovrebbe partire quasi certamente titolare dal primo minuto sarà Alessio Romagnoli. Il centrale milanista era già in pre-allerta contro l’Albania per le condizioni precarie di Leonardo Bonucci, il quale poi ha regolarmente giocato. Gian Piero Ventura potrebbe mettere da parte il 4-2-4 per riprovare il modulo con tre difensori: oltre al rossonero, potrebbero giocare Bonucci e Daniele Rugani.

In porta dopo aver festeggiato la partita n. 1000, Gianluigi Buffon potrebbe lasciar spazio a Gianluigi Donnarumma. Nel 3-5-2 azzurro, potrebbero trovare spazio anche Roberto Gagliardini al posto di Daniele De Rossi; Marco Parolo e Marco Verratti completeranno il reparto. Sugli esterni invece Zappacosta potrebbe essere confermato, mentre Mattia De Sciglio rischia di restare in panchina dopo la prestazione non straordinaria del Renzo Barbera. Al suo posto Matteo Darmian. In avanti invece i due bomber Belotti-Immobile potrebbero riposare per far spazio al due Petagna-Eder.

Di seguito il probabile 11 azzurro che sfiderà l’Olanda:

ITALIA (3-5-2): Donnarumma; Rugani, Bonucci, Romagnoli; Zappacosta, Parolo, Gagliardini, Verratti, Darmian; Eder, Petagna. All. Ventura.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it