Home Milan News Costacurta: “Milan preoccupante. Donnarumma non va condannato”

Costacurta: “Milan preoccupante. Donnarumma non va condannato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52
Alessandro Costacurta
Alessandro Costacurta (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il pareggio di ieri a Pescara condanna il Milan ad una rincorsa sempre più complicata verso la zona Europa League, anche perché l’Atalanta sale a + 4 e l’Inter potrebbe imitarla questa sera se dovesse superare in casa la Sampdoria nel posticipo.

Il commento dopo l’1-1 di ieri dell’ex milanista Alessandro Costacurta è piuttosto netto; ai microfoni di Sky Sport lo storico difensore ha parlato di una squadra senza mordente e incapace di comandare il gioco: “A Pescara tutte le grandi hanno dominato, vincendo con merito e senza troppa fatica. Il Milan ieri ha imposto la sua pressione solo negli ultimi 10 minuti, troppo poco per portare a casa i 3 punti. Atteggiamento preoccupante della squadra di Montella, anche se il mister mi sembrava fosse tranquillo come al solito“.

Costacurta ha detto la sua anche sulla ‘papera’ di Gianluigi Donnarumma, che è costata il vantaggio iniziale del Pescara: “Anche i migliori sbagliano, figuriamoci se capita ad un ragazzo giovanissimo come lui. Donnarumma non va condannato, il suo è un errore grossolano, ma anche Paletta ha le sue colpe. Da difensore so che bisogna passarla di interno al portiere, mentre lui ha lanciato il pallone di collo, era molto veloce. Anche a Buffon è successa una cosa simile“.

 

Redazione MilanLive.it