Milan, chi si rivede: Calabria uomo in più per Montella

Davide Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tra i tanti giovani talenti che il Milan ha intenzione di lanciare definitivamente nel calcio che conta c’è anche Davide Calabria, un terzino che spesso finisce nel dimenticatoio non tanto per questioni tecniche, bensì per problematiche che ne hanno spesso rallentato la completa esplosione.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, Calabria è un classe ’96 di grande talento, lanciato da Sinisa Mihajlovic, apprezzatissimo da Cristian Brocchi e stimato pure da Vincenzo Montella. La riprova è arrivata domenica a Pescara, quando il tecnico rossonero lo ha lanciato titolare dopo due mesi di assenza al posto di Mattia De Sciglio. Sono gli infortuni muscolari a pregiudicarne spesso l’utilizzo: la caviglia, lo fa dannare, visto che dopo la distorsione subita a ottobre è arrivata una più grave lesione interna che lo ha costretto ad un lungo recupero e ad assenze fin troppo amare e forzate.

Calabria oggi però sembra recuperato e già a Pescara ha mostrato tutte le sue qualità: determinazione sulla fascia destra e tanti cross effettuati, con continuità e precisione. Il suo pregio migliore fin dalle giovanili è proprio quello di saper arrivare con facilità sul fondo e mettere palloni molto interessanti. Il Milan punta su di lui, così come la Nazionale Under 21 che lo ritiene al momento uno dei propri insostituibili in difesa. E chissà che anche domenica a Palermo, dopo l’esordio dello scorso anno proprio contro i rosanero, Calabria possa strappare una conferma dal 1′ minuto.

 

Redazione MilanLive.it