Deulofeu, Barcellona nel destino. Il Milan torna su Keita

Gerard Deulofeu
Gerard Deulofeu (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Non sarà facile per il Milan acquistare Gerard Deulofeu. L’esterno d’attacco arrivato in prestito secco dall’Everton è stato accolto molto bene in rossonero, vista l’immediata fiducia di Vincenzo Montella che solo 24 ore dopo il suo sbarco lo ha inserito nella delicata sfida di coppa contro la Juventus.

E c’è da dire che il giocatore ha risposto sempre presente, diventando un titolare fisso nel Milan odierno, l’elemento ideale soprattutto dopo la partenza di M’Baye Niang e l’infortunio di Giacomo Bonaventura. Ma come detto è difficile che lo spagnolo classe ’94 possa restare anche in futuro a difendere i colori rossoneri. Tutta ‘colpa’ del Barcellona, club in cui è cresciuto, pronto a riprendere Deulofeu facendo leva sul diritto di ‘recompra’ fissato a 12 milioni di euro. Il suo destino dunque sembra parlare nuovamente il catalano e per Gerard sarebbe sicuramente interessante ritornare alla base e giocarsi le sue carte assieme a fenomeni come Messi o Neymar.

Il Milan ha una flebile speranza di poter tornare su Deulofeu che dipenderà, come scrive il Corriere dello Sport, dalle decisioni del nuovo allenatore del Barça, ad oggi ancora ignoto. Se il sostituto di Luis Enrique dovesse decidere di non utilizzare il 22enne spagnolo allora i rossoneri potrebbero rifarsi sotto, altrimenti il d.s. Massimiliano Mirabelli tornerà con convinzione su un obiettivo simile a livello di caratteristiche, il senegalese Balde Keita. Il talento è in rotta con la Lazio e con ogni probabilità lascerà la capitale in estate. Il Milan lo sta seguendo da tempo e vuole sfruttare la sua scadenza contrattuale, fissata al giugno 2018, per strapparlo a Claudio Lotito. Non sarà semplice, dato che il presidente laziale è uno che cerca di cedere i propri gioielli solo a caro prezzo e concedendo pochi sconti. La sua valutazione si aggira attorno ai 23 milioni di euro.

 

Redazione MilanLive.it