Il tour di Mirabelli: missione tra Bergamo, Milano e Torino

Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (foto Sky Sport)

MILAN NEWS – Prima di tutto un osservatore, un talent-scout vecchia maniera. Poi un direttore sportivo moderno, ruolo che dovrà cominciare a breve ad occupare a 360° nel nuovo Milan, vista la chiamata di Marco Fassone per costruire una squadra competitiva.

Massimiliano Mirabelli continuerà così il suo tour tra i vari stadi, in questo caso fermandosi però al territorio italiano dopo i viaggi delle scorse settimane per mezza Europa. Il suo taccuino è già ricco di nomi interessanti, tra giovani talenti in erba e calciatori più esperti ma comunque utili alla possibile causa rossonera. Intanto, come riporta la Gazzetta dello Sport, il d.s. ex Inter ripartirà da Atalanta-Sassuolo, match che si disputa oggi a Bergamo: tanti gli osservati speciali, dai ragazzi ‘terribili’ di Gasperini (Conti e Kessié su tutti) fino ai gioielli neroverdi Pellegrini e Berardi.

Domani Mirabelli è atteso invece a San Siro per vedere da vicino il ‘suo’ Milan contro il Palermo; una presenza legata ovviamente meno ai progetti di calciomercato e più alla vicinanza a quella che sarà la sua nuova squadra a titolo ufficiale tra pochi giorni. Infine martedì molto probabile la sua presenza allo Stadium di Torino per l’atteso Juventus-Barcellona di Champions League, assieme a Fassone e forse a David Han Li, uno dei soci cinesi che faranno parte del nuovo corso societario del Milan.

 

Redazione MilanLive.it