Orsato spiega a Medel il recupero (foto web)

MILAN NEWS – Da una parte gioia e soddisfazione per il pareggio in extremis, dall’altra polemiche a non finire per un recupero allungato oltre il limite iniziale che ha consentito al Milan di riprendere il match. Il derby torna a far discutere in maniera vibrante anche a livello arbitrale.

Il Corriere dello Sport oggi ha analizzato gli episodi principali da moviola partendo proprio dal finale concitato: l’arbitro Daniele Orsato allunga di altri 2 minuti il tempo di recupero e la spiegazione è presto fatta. Dopo il 90′ sul suo cronometro vengono contati solo i minuti effettivi di gioco, fermandosi invece ad ogni interruzione. Dunque Orsato conteggia i 5 minuti inizialmente assegnati recuperando oltre per via delle fasi di gioco interrotte: si è perso quasi 2 minuti di gioco tra la sostituzione Candreva-Biabiany e l’infortunio di Nagatomo. A norma di regolamento dunque appare regolare la rete di Cristian Zapata al 97′, segnalata poi dalla Goal Line Technology.

Gli altri episodi: il Milan protesta sia per la caduta di Kucka (poi ammonito per fallo di mano), sia per un contatto veniale Deulofeu-D’Ambrosio, ma Orsato fa bene a lasciar correre. Un rigore per i rossoneri c’era nella ripresa, quando D’Ambrosio colpisce col braccio in area dopo un contrasto aereo con Lapadula. Regolari invece tutti i quattro gol del match, anche quello di Antonio Candreva in apertura tenuto in gioco da Mattia De Sciglio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it