Vincenzo Montella Suso Giacomo Bonaventura
Vincenzo Montella, Suso e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un club come il Milan non ha il lusso di poter andare piano. Lo ha detto Vincenzo Montella ad inizio stagione quando gli chiedevano di un  progetto a lungo termine, lo ha confermato Marco Fassone, il nuovo a.d. rossonero, nelle sue prime dichiarazioni sul futuro del club.

E dunque già da oggi, dopo il relax pasquale e la sbornia post-derby, in Casa Milan si comincerà a lavorare puntando al futuro e ai piani strategici per costruire una squadra di primo livello. E lo si farà partendo dai punti fermi attualmente presenti in rosa. Come riporta la Gazzetta dello Sport il nuovo d.s. Massimiliano Mirabelli oggi prenderà ufficialmente possesso del suo ufficio nella sede di via Aldo Rossi per poi trasferirsi a Milanello: c’è da parlare con mister Montella, per trovare un accordo sul rinnovo e per discutere con il tecnico campano di rinforzi e di calciatori da trattenere.

Oltre a Gianluigi Donnarumma (c’è ancora da incontrare l’agente Raiola) il Milan sente il bisogno di blindare alcuni suoi titolari attualmente in bilico. Jesus Suso è il primo della lista, visto che la scadenza del suo contratto è fissata a giugno 2019, ma a condizioni decisamente migliorabili, viste anche le sirene che arrivano dall’estero. Lo spagnolo è legatissimo al Milan ma prima di tutto vuole segnali chiari e precisi, perciò va accontentato con una proposta che ricalchi le promesse fatte dalla vecchia dirigenza. Suso sarà il primo rinnovo di lusso del nuovo Milan, dopo di che si penserà agli altri gioielli da blindare e a quelli da acquistare.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it