Adriano Galliani
Adriano Galliani (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Dopo 31 anni da amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani ha lasciato il club in seguito al closing della cessione societaria. Il ‘Diavolo’ è passato da Fininvest alla Rossoneri Sport Investment Lux di Yonghong Li, che per lo stesso incarico aveva da tempo scelto Marco Fassone.

In molti si sono chiesti quale sarebbe stato il futuro del dirigente brianzolo, se sarebbe definitivamente uscito dal calcio oppure se avrebbe mantenuto qualche ruolo altrove. E’ stata concreta l’ipotesi di un ritorno da presidente della Lega Calcio. Però si viaggia verso il commissariamento e sembra che la candidatura di Galliani non goda di abbastanza consenso. Essendo sotto contratto con Fininvest fino al 2019, è sicuro un suo impiego nella holding della famiglia Berlusconi. A tal proposito è emerso che l’ex a.d. del Milan sarebbe divenuto responsabile del settore immobiliare dell’azienda.

Ma c’è un’altra opzione che è emersa in queste ore e che sarebbe stata quasi clamorosa se si fosse concretizzata. Stando a quanto rivelato dal Mundo Deportivo, Florentino Perez avrebbe voluto Galliani al Real Madrid. Il presidente dei blancos aveva pensato di dare un posto nel club spagnolo al suo storico amico, il quale ha però rifiutato l’idea. Il problema era trovare una posizione per un personaggio della sua caratura. Sarebbe sorto qualche conflitto con il direttore tecnico José Ángel Sánchez. Non c’è comunque stata un’offerta ufficiale formalizzata, solamente un sondaggio.

 

Redazione MilanLive.it