Filippo Galli
Filippo Galli (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Il settore giovanile del Milan in questi anni ha lavorato bene grazie a Filippo Galli, responsabile dell’attività agonistica, e a Mauro Bianchessi, responsabile dell’attività di base. Il loro lavoro è stato elogiato anche da Marco Fassone, nuovo amministratore delegato del club.

Per quanto concerne il futuro di Galli, però, potrebbe esserci un cambiamento. Si è aperta la possibilità che lui possa ricoprire il ruolo di dirigente-bandiera in società. Il suo contratto scade a giugno 2017, ma per quella data il suo ruolo sarà ben definito. Il quotidiano Tuttosport spiega che l’ex difensore rossonero è di fronte a una doppia opzione. Da un lato c’è la possibilità di restare nel settore giovanile con la sua attuale posizione, dall’altro si apre l’opportunità di affiancare Franco Baresi nella dirigenza come uomo-immagine.

Se dovesse prevalere la seconda strada, sarebbe Bianchessi a diventare il responsabile dell’intera struttura del settore giovanile del Milan. Sarà comunque fondamentale l’incontro che Galli avrà con Fassone e il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli prossimamente. Durante il colloquio si deciderà cosa fare in futuro.

 

Redazione MilanLive.it