Lapadula
Gianluca Lapadula (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – In estate l’attacco rossonero dovrebbe cambiare volto. Alcuni giocatori se ne andranno e altri invece arriveranno a Milanello. Ci si attende qualche colpo ad effetto, dopo che Marco Fassone ha annunciato la presenza di un budget importante per il calciomercato Milan.

Considerando pure gli esterni, in questo momento Vincenzo Montella dispone di sei giocatori nel reparto offensivo: Suso, Keisuke Honda, Gerard Deulofeu, Lucas Ocampos, Carlos Bacca e Gianluca Lapadula. C’è poi Giacomo Bonaventura, ora infortunato, che può fare da jolly visto che sa giocare sia mezzala che ala offensiva. Di questa lista solamente Suso e Jack sono praticamente sicuri di rimanere. Honda si svincolerà dopo la scadenza del contratto, Deulofeu sarà ricomprato dal Barcellona in attesa di una decisione sulla sua permanenza, Ocampos farà rientro al Marsiglia dopo il prestito e anche i due centravanti possono partire.

Calciomercato Milan, saluti per Bacca e Lapadula?

Bacca è certo di lasciare il Milan. Già la scorsa estate sembrava vicina la sua cessione, ma poi non si è concretizzata perché l’offerta migliore è arrivata dal West Ham, squadra che lui poco gradiva. Considerando le prestazioni altalenanti e la non più giovanissima età (31 anni a settembre), il club rossonero difficilmente potrà ricavare più di 22-23 milioni di euro dalla cessione del colombiano. Per adesso proposte non sembrano esserci, ma il numero 70 di Montella piace in Cina, Inghilterra, Francia e Spagna. Bisognerà vedere chi metterà sul piatto l’offerta migliore. Soldi che poi saranno reinvestiti dal Milan sul mercato in entrata.

Per quanto riguarda Lapadula, La Gazzetta dello Sport scrive che la sua situazione è chiara: è una riserva e dunque starà pure a lui decidere se rimanere in rossonero con questo status oppure cercare fortuna altrove. L’ex Pescara è un giocatore molto apprezzato per la sua grinta e il suo spirito, però non dà la sensazione di essere il centravanti sul quale il Milan intende puntare come titolare. L’intento della dirigenza è andare a prendere un top player o comunque un profilo internazionale, utile sia a livello tecnico che sul piano commerciale. Lapadula potrebbe interessare al Genoa in caso di cessione di Giovanni Simeone. Ovviamente se partisse pure il numero 9 rossonero, oltre a Bacca, a quel punto il d.s Massimiliano Mirabelli dovrebbe cercare un’altra punta.

 

Redazione MilanLive.it