Franco Baresi
Franco Baresi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Lo aveva detto immediatamente Marco Fassone nel giorno della conferenza di presentazione della nuova proprietà. “Parlerò al più presto con Franco Baresi” – facendo intendere come la presenza possibile dello storico capitano del Milan potesse essere una delle prime mosse del nuovo corso.

Ieri l’incontro è avvenuto: Fassone, nuovo amministratore delegato rossonero, ha incontrato a Casa Milan molti dipendenti e addetti ai lavori, tra i quali è spuntato proprio Franco Baresi, il numero 6 per eccellenza, il difensore che per moltissimi anni è stato considerato inarrivabile per qualità e leadership. Come riporta il CorSport quest’oggi Baresi nell’organigramma rossonero è indicato come ‘Brand Ambassador’, ma è possibile che nei piani di Fassone e della nuova dirigenza vi sia uno spazio maggiore per lui.

Dopo il gran rifiuto di Paolo Maldini, che si è detto già piuttosto scettico sulla proprietà cinese e sul ruolo che intendevano proprogli, potrebbe essere proprio Baresi a ricoprire quel ruolo di ‘bandiera’ nella nuova società, un personaggio legato al passato e alla storia vincente del Milan che possa avere voce in capitolo anche nelle questioni tecniche-strategiche. L’ex difensore che a breve compirà 57 anni sarebbe ovviamente ben disposto a lavorare nella squadra del suo cuore, a patto che il ruolo designato sia chiaro ed effettivo, non solo una sorta di falsa rappresentanza come invece temuto da Maldini stesso.

 

Redazione MilanLive.it