Vincenzo Montella e Yonghong Li (foto acmilan)

MILAN NEWS – Quest’oggi Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’importante sfida casalinga contro l’Empoli. Un match da non sottovalutare per i rossoneri, che devono necessariamente dimenticare l’euforia post-derby e concentrarsi sui prossimi impegni.

Nel corso dell’intervista il tecnico ha anche parlato della nuova proprietà. Ad una settimana dal closing, arrivano le prime valutazioni sull’operato da parte di Montella: “Io e i nuovi dirigenti ci stiamo conoscendo. I programmi sono importanti e stiamo facendo delle valutazioni. Non so cosa cambieranno, ma i progetti sono importanti. Nessun paragone con la vecchia dirigenza, ma la prima impressione è ottima”. 

Inevitabile non parlare di calciomercato, soprattutto vista la presenza di Montella e Mirabelli in Monaco-Borussia Dortmund per visionare i talenti delle due squadre. Montella ha anzitutto apprezzato l’invito ricevuto, a dimostrazione del coinvolgimento e dell’importanza che la società dà al tecnico: “A me piace andare a vedere le partite, sono stato invitato e mi ha fatto piacere andare. Aubameyang o Mbappé? Ci sono stati anche altri giocatori interessanti. Non ci tengo a parlare di mercato, ma per il futuro faremo le nostre valutazioni in base al modulo che sceglieremo. Non ho la presunzione di conoscere il mercato, ci sarà un budget e dei giocatori da acquistare e sulla base di quelli, sceglieremo”. Infine sul suo rinnovo di contratto, in scadenza nel giugno 2018, ha ammesso: “Non ne abbiamo ancora parlato…”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it