Yonghong Li Marco Fassone David Han Li
Yonghong Li, Marco Fassone, David Han Li (©Getty Images)

MILAN NEWS – La nuova era è ormai iniziata per il Milan. Contro l’Empoli sarà la seconda partita dei rossoneri con la nuova proprietà. Che si è messa fin da subito a lavoro per sistemare alcuni tasselli importanti, in particolar modo in ottica futura. Le priorità sono i rinnovi, piano industriale e voluntary agreement.

Pasquale Campopiano, tramite il proprio blog, ha spiegato i prossimi movimenti del club su questi tre punti. Per quanto riguarda i rinnovi, il primo su cui si sta lavorando è quello di Gianluigi Donnarumma: Fassone e Mino Raiola hanno stabilito un contatto telefonico, mentre nell’ultima settimana di aprile ci sarà un incontro per gettare le basi del rinnovo. L’agente chiede 5 milioni all’anno, i dirigenti rossoneri spingono per fermarsi a 4 e lanciare comunque un segnale forte a tifosi e non solo. Anche i rinnovi di Suso e dello stesso Vincenzo Montella sono delle priorità.

Capitolo piano industriale: sappiamo già della nascita dell’AC Milan China, che prenderà il via a giugno. E proprio nella prima settimana di quel mese potrebbe esserci un viaggio di Fassone in Cina per limare gli ultimi dettagli e fornire aggiornamenti ai tifosi. Intanto è stato presentato il voluntary agreement in cui l’amministratore delegato ha chiesto all’UEFA tre anni di tempo per rientrare nei parametri richiesti. Si attende una risposta entro il 31 maggio.

 

Redazione MilanLive.it