Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Uno dei reparti che fino a poco tempo fa sembrava al sicuro da eventuali restauri estivi è quello dei terzini di difesa del Milan. Il tecnico Vincenzo Montella ha quasi sempre avuto una discreta abbondanza in stagione e dunque mai richiesto sul mercato rinforzi laterali.

Ma qualcosa dovrebbe cambiare in vista della prossima stagione, almeno secondo Tuttosport. Ormai nota la situazione di Mattia De Sciglio, che a meno di sorprese ed accordi last-minute dovrebbe essere il sacrificato di lusso della sessione estiva, vista l’imminente scadenza contrattuale e i richiami della Juventus sempre più significativi. Ma oltre al numero 2 rossonero sembrano in partenza altri due terzini di fascia dell’attuale rosa: Leonel Vangioni e Luca Antonelli, entrambi considerati non proprio delle primissime scelte da parte di mister Montella.

Vangioni in realtà ha sorpreso tutti, giocando alcune partite da titolare in maniera piuttosto positiva e convincente nonostante fosse considerato un ‘fantasma’ nella rosa attuale. Il laterale argentino però, alla soglia dei 30 anni, potrebbe preferire un ingaggio altrove per poter avere maggiore spazio e giocare con continuità. Non mancano le richieste da Italia (c’è il Genoa) e Spagna. Più definita la situazione di Antonelli: ormai considerato una terza o quarta scelta, l’ex genoano dovrebbe fare le valigie trovandosi un altra squadra di Serie A in cui giocare. Gli unici al momento sicuri di restare sono Ignazio Abate, fedelissimo del club rossonero, e il giovane Davide Calabria per il quale il Milan ha già affrontato e concluso positivamente il discorso rinnovo.

 

Redazione MilanLive.it