Mattia De Sciglio
Mattia De Sciglio (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANMattia De Sciglio sembra sempre più lontano dal Milan. Se già nelle settimane scorse il suo rinnovo di contratto era in bilico, dopo l’episodio di San Siro di domenica l’addio appare quasi certo. La spaccatura netta con la tifoseria sta spingendo il giocatore ai saluti.

La Gazzetta dello Sport spiega che domani la dirigenza rossonera incontrerà l’entourage del 24enne terzino milanese. De Sciglio e i suoi agenti non sarebbero rimasti contenti né della scelta di Vincenzo Montella di sostituirlo in Milan-Empoli esponendolo ai fischi e neppure della mancata presa di posizione della società dopo i fatti avvenuti nel post-partita. Mattia avrebbe ormai deciso di non rinnovare il contratto (scadenza 2018), attratto dal corteggiamento della Juventus e di club esteri.

Calciomercato Milan, De Sciglio verso l’addio

Il vertice che a Casa Milan avrà protagonisti Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli e sicuramente l’agente Giovanni Branchini sarà impostato più che altro sulla cessione del ragazzo. Saranno individuate le destinazioni gradite, ma poi sarà la società di via Aldo Rossi a stabilire il prezzo e a trattare. Sicuramente la vendita alla Juventus non piace alla dirigenza, anche se l’opzione è gradita al calciatore. La pista estera è quella preferita dal Milan, ma bisognerà valutare quali squadre siano interessate al terzino e disposte a mettere sul piatto offerte consistenti. Con una scadenza contrattuale non lontana, sarà difficile poter chiedere più di 15 milioni.

E’ De Sciglio ad avere il coltello dalla parte del manico. Se si impuntasse sulla permanenza in Italia, il ‘Diavolo’ dovrebbe accontentarlo per evitare di perderlo a parametro zero tra un anno. Il summit di domani sarà importante per farsi un quadro migliore della situazione. Le possibilità di rinnovo sono scarsissime. Dopo tanti anni passati in rossonero, Mattia pare aver deciso di spiccare il volo verso altre mete per rilanciare una carriera iniziata molto bene e poi non sviluppatasi secondo le aspettative. I soldi incassati dalla sua probabilissima cessione verranno investiti nel calciomercato Milan in entrata, per reperire un nuovo laterale difensivo.

 

Redazione MilanLive.it