Edin Dzeko
Edin Dzeko (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il club rossonero è alla ricerca di un grande bomber. La società intende piazzare un colpo importante in attacco, acquistando un centravanti che garantisca molti gol e possa essere anche una sorta di uomo-immagine.

Sono emersi nomi molto importanti in queste settimane. Si è parlato di Pierre-Emerick Aubameyang, Alvaro Morata, Karim Benzema e Alexandre Lacazette. Tutti obiettivi molto complicati da raggiungere, considerando che sono attaccanti costosi e che ambiscono alla Champions League. In questo momento il Milan è ancora in lotta per entrare in Europa League e fatica ad attirare determinati profili. Nonostante ciò, Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone ci proveranno. Rinforzare l’attacco con una nuova prima punta è una priorità. E i nomi menzionati non possono arrivare, ne spunta un altro come alternativa importante. E’ Edin Dzeko.

Calciomercato Milan, arriva Dzeko dalla Roma?

Il bosniaco della Roma, stando a quanto riportato oggi dal Corriere dello Sport, piace molto al Milan. E’ un tipo di centravanti molto gradito a Vincenzo Montella, dato che sa sia garantire gol che dialogare con i compagni. Dopo una prima stagione negativa, alla seconda in giallorosso si è decisamente rilanciato ed è tornato il bomber implacabile visto al Wolfsburg e in parte anche al Manchester City.

La Roma potrebbe venderlo solo per un’offerta importante da 30-35 milioni di euro. Una cifra elevata se consideriamo i 31 anni di Dzeko. Un investimento che probabilmente non sarebbe l’ideale per il club rossonero. Forse sarebbe meglio puntare su un attaccante più giovane e futuribile. Ad ogni modo, Montella ha fatto capire che vuole una punta diversa da Carlos Bacca e Gianluca Lapadula. Serve un centravanti di manovra, ovviamente anche abile in fase realizzativa. I due attuali attaccanti presenti in squadra non lo convincono ed entrambi hanno in futuro alquanto incerto. Anzi, nonostante le parole dell’agente, il colombiano sembra diretto altrove. Viaggia verso i 31 anni e il mister pare voglia assolutamente sostituirlo. L’ex Pescara, invece, dovrà valutare se rimanere come riserva oppure andarsene a giocare altrove.

 

Redazione MilanLive.it