Han Li e Yonghong Li
Han Li e Yonghong Li (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ovviamente non è colpa della nuova proprietà cinese, ma oggi La Stampa fa notare che dopo il closing la squadra rossonera ha conquistato solamente 2 punti. Troppo pochi.

L’esordio di Yonghong Li come padrone del Milan era stato caratterizzato dal pareggio 2-2 in rimonta nel derby contro l’Inter a San Siro. Un momento di grande entusiasmo che ha fatto pensare che i ragazzi di Vincenzo Montella avrebbero avuto ulteriore spinta a vincere le successive partite. Invece, prima è arrivata la sconfitta casalinga contro l’Empoli e poi ieri un deludente pareggio 1-1 all’Ezio Scida contro il Crotone.

Per conquistare l’Europa League servirà un’accelerata da parte del Milan, ancora sesto e con dunque un preliminare da affrontare nel caso in cui a fine campionato fosse confermato questo piazzamento. La compagine rossonera ora affronterà Roma e Atalanta in due sfide decisive per la stagione. L’obiettivo deve essere quello di fare bottino pieno, sperando di allungare su Inter e Fiorentina oltre che di recuperare sul quinto posto occupato dai bergamaschi.

 

Redazione MilanLive.it