Gianluca Lapadula
Gianluca Lapadula (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La nuova proprietà cinese, con i dirigenti italiani Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli in testa, hanno progetti ambiziosi per rinforzare la squadra nel prossimo futuro. Durante le presentazioni ufficiali al momento del closing avvenuto poco tempo fa, si è parlato di importanti idee.

Parole che, in questi mesi, dovranno diventare fatti. In testa c’è l’idea di rinforzare in maniera consistente la rosa, senza però stravolgerla. In tal senso va detto che si proverà ad acquistare calciatori nei ruoli cruciali, anzitutto l’attacco. Sia Carlos Bacca che Gianluca Lapadula non sono ritenuti all’altezza. Se per il colombiano però c’è la quasi certezza di una cessione, l’italo-peruviano potrebbe rimanere ancora in rossonero e fare la prima riserva.

Calciomercato Milan, Sampdoria su Lapadula

Dall’inizio della stagione Lapagol si è dimostrato parecchio legato alla maglia rossonera e in poco tempo è diventato idolo carismatico dei tifosi. Poche presenze da titolare, ma in linea generale un buon bottino realizzativo: 6 gol e 3 assist, quasi tutti fondamentali ai fini di punti guadagnati.

Nei prossimi mesi però, quel che accadrà è ancora incerto. Qualora ci fossero offerte importanti da altre squadre per Lapadula, come per altri rossoneri non intoccabili, la dirigenza le prenderà in considerazione. Al momento, stando a quanto riferito dai colleghi de Il Secolo XIX, la Sampdoria avrebbe espresso il proprio gradimento verso l’attaccante ex Pescara. La dirigenza blucerchiata lo avrebbe riferito al suo agente. Un’opzione possibile nel caso la Samp, come sembra quasi certo, dovesse cedere i propri gioielli offensivi: Luis Muriel e Patrik Schick. Confermato dunque l’interesse già emerso nei giorni scorsi da parte della società ligure.

Nessuna ipotesi di scambio finora, né tanto meno offerte ufficiali per l’attaccante rossonero. Solo un apprezzamento che farà piacere al giocatore che però al momento resta concentrato sulle prossime 4 partite rimanenti. Il sesto posto valido per una qualificazione in Europa League è da difendere con le unghie e con i denti e Lapadula potrebbe essere determinante in tal senso: contro l’Empoli il suo gol non è bastato per ottenere punti, ma la voglia di riscatto è tanta. A Crotone è andato vicinissimo al gol e domenica contro la Roma, che parta da titolare o meno, vorrà incidere positivamente sul match.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it