Yonghong Li
Yonghong Li (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Sono passate circa tre settimane dal passaggio ufficiale del Milan nelle mani di Yonghong Li, che ha potuto chiudere la trattativa con la Fininvest grazie al prestito di 303 milioni del fondo americano Elliot. Il prossimo 18 maggio ci sarà un’assemblea dei soci in cui verrà effettuato il primo aumento di capitale.

Intanto Il Sole 24 Ore racconta anche di un prestito soci, a tassi non bassi, dalla Rossoneri Sport Investment Luxembourg, la nuova holding che controlla il club. Questo contratto di finanziamento è stato fatto, probabilmente, per dare liquidità immediata, in attesa che si chiuda l’aumento di capitale di 120 milioni. Il contratto, come risulta dai documenti consultati da Radiocor Plus, è stato firmato proprio il 13 aprile, giorno del closing.

Non viene indicata la somma del prestito soci, ma il tasso d’interesse sì, che sarà pari al 7,7%, curiosamente uguale a quello applicato da Suning per i 180 di finanziamenti concessi per l’Inter. I soggetti finanziati sono sia il Milan che la Milan Entertainment, controllata dal club con un attivo di 250 milioni. Il prestito dovrà essere rimborsato 45 giorni dopo la sua erogazione

 

Redazione MilanLive.it