Franck Kessiè
Franck Kessiè (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Era atteso ed è arrivato il rilancio della Roma per Franck Kessié. Il direttore sportivo Monchi e Frederic Massara hanno incontrato il presidente Percassi dell’Atalanta proprio oggi.

Stando a quanto rivelato da Sky Sport, la dirigenza giallorossa avrebbe chiesto alla controparte di rispettare i patti presi mesi addietro. Infatti, c’era tra le società un accordo per il trasferimento del 19enne ivoriano nella capitale per 25 milioni di euro più 3 bonus. Il problema era la mancata intesa con l’agente sull’ingaggio. Sotto questo aspetto, la Roma ha deciso di alzare la propria proposta a 1.8 milioni netti annui.

Nella giornata di ieri il Milan aveva incontrato proprio il presidente Percassi, pareggiando l’offerta da 28 milioni e ribadendo di avere in mano già un accordo con il procuratore George Atangana. I rossoneri hanno proposto 2 milioni netti annui per Kessié, dunque un importo leggermente superiore a quello messo sul piatto dalla Roma. Adesso starà al ragazzo decidere in quale delle due squadre andare a giocare. Il suo agente spinte per la soluzione milanese, ma sarà il diretto interessato a fare le sue valutazioni.

Sicuramente la Roma negli ultimi anni ha vissuto stagioni migliori rispetto a quelle del Milan. Anche se, a differenza dei rossoneri che hanno vinto l’ultima Supercoppa Italiana, non ha alzato alcun trofeo. L’arrivo del competente d.s. Monchi può significare l’inizio di un nuovo ciclo importante e magari vincente. La possibile partecipazione alla Champions League può spingere Kessié verso la soluzione capitolina. Dall’altra parte, il club rossonero ha cambiato proprietà e sembra avere un progetto importante. Potrebbe qualificarsi in Europa League e dunque offrire comunque una vetrina di prestigio. Si attende la decisione dell’ivoriano.

 

Redazione MilanLive.it